POLITICA DELLE ASSUNZIONI, COMPOSIZIONE E VARIAZIONE DEL PERSONALE

Il Gruppo monitora con crescente attenzione le principali dimensioni che riguardano l’insieme dei propri collaboratori, sia intesi come dipendenti, che come lavoratori a titolo temporaneo (somministrati), fino a ricomprendere in senso più allargato le diverse forme di collaborazione.

Questa attenzione trae origine dai valori enunciati e dalla consapevolezza che non soltanto le competenze sono un fattore chiave per il conseguimento degli obiettivi ma un insieme di altri fattori come il clima aziendale, la costante valorizzazione e promozione delle qualità professionali ed umane che le risorse apportano e sono in grado di sviluppare.

Nei diversi periodi dell’anno viene mantenuto un costante dialogo tra i Rappresentanti della Direzione e dei Lavoratori relativamente all’applicazione concreta dei contratti, al loro rinnovo, alla gestione delle relazioni.

Al 30 settembre 2015 i dipendenti del Gruppo MAG sono 537 rispetto ai 521 di fine esercizio 2013/2014, con una media annua che si è mantenuta sostanzialmente a livello degli esercizi precedenti e con la seguente suddivisione per mese e per genere.

Personale dipendente
2014/15 2013/14 2012/13 2011/2012
M F TOT M F TOT M F TOT M F TOT
Ottobre 448 73 521 456 75 531 430 67 497 390 57 447
Novembre 454 74 528 456 75 531 429 67 496 391 58 449
Dicembre 450 73 523 456 75 531 431 67 498 394 60 454
Gennaio 449 75 524 458 75 533 439 68 507 398 60 458
Febbraio 445 74 519 462 75 537 441 70 511 403 62 465
Marzo 443 77 520 457 77 534 444 67 511 415 62 477
Aprile 446 78 524 458 78 536 446 73 519 418 62 480
Maggio 450 80 530 455 77 532 456 72 528 419 62 481
Giugno 453 81 534 456 76 532 457 73 530 421 62 483
Luglio 453 80 533 452 76 528 458 73 531 422 61 483
Agosto 453 81 534 449 74 523 457 74 531 426 62 488
Settembre 455 82 537 449 72 521 454 75 529 427 65 492

La composizione per genere dell’organico risente di una stratificazione pervenuta al Gruppo nell’ambito dei complessi aziendali acquisiti. La politica del Gruppo è rigorosamente improntata al principio delle pari opportunità non soltanto di genere ma anche di religione, convinzioni personali, razza, origine etnica, etc.

Il Gruppo si avvale inoltre di una quota di personale temporaneo[1] (con contratto di somministrazione lavoro) conformemente alle leggi vigenti e con la finalità di supportare i picchi di attività. La quota di personale temporaneo è nel complesso modesta, anche se nel corso di esercizi precedenti, fasi transitorie di forte accelerazione dell’attività, hanno reso necessario ricorrere con maggiore intensità a personale somministrato. Queste fasi sono state particolarmente concentrate negli esercizi 2012/2013 e nel primo semestre 2013/2014 in relazione allo svolgimento delle commesse di allestimento VIP AW101 da parte delle Divisioni CCS ed AS.

Nella seguente tabella è esposto il valore medio delle risorse somministrate del periodo, con suddivisione per genere e in confronto con i due esercizi precedenti.

Personale somministrato
2014/15 2013/14 2012/13 2011/2012
M F TOT M F TOT M F TOT M F TOT
Ottobre 41 4 45 64 7 71 73 14 87 47 7 54
Novembre 39 4 43 60 7 67 80 16 96 50 7 57
Dicembre 37 6 43 54 7 61 63 17 80 52 7 59
Gennaio 39 5 44 47 6 53 88 24 112 51 7 58
Febbraio 41 5 46 43 6 49 91 24 115 53 7 60
Marzo 37 3 40 43 6 49 92 24 116 61 8 69
Aprile 34 2 36 37 6 43 78 18 96 60 10 70
Maggio 37 4 41 40 4 44 83 18 101 59 10 69
Giugno 38 5 43 40 4 44 71 10 81 61 11 72
Luglio 37 5 42 40 4 44 72 10 82 60 12 72
Agosto 29 3 32 35 4 39 67 8 75 58 11 69
Settembre 40 3 43 42 4 46 66 8 74 71 11 82
media annua 37,42 4,08 41,50 45,42 5,42 50,83 77,00 15,92 92,92 56,92 9,00 65,92

Nel 2014/2015 il Gruppo ha ospitato alcuni giovani in stage finalizzati al completamento del proprio percorso di studi, generalmente nelle aree di staff (amministrazione, finanza, risorse umane).

MOVIMENTAZIONE DEL PERSONALE NEL 2014/2015

Le variazioni di organico intervenute nell’esercizio 2014/2015 sono sintetizzate nella tabella seguente.

Movimentazione del personale nel FY2015
30/09/14 Assunti Cessati Trasferiti Passaggi qualifica 30/09/15
Dirigenti 26 2 2 0 1 27
Impiegati e quadri 234 30 23 0 -1 240
Operai 261 23 15 1 0 270
TOTALE 521 55 40 1 0 537

Nella successiva tabella è inoltre riportata la suddivisione per categoria e per genere delle assunzioni effettuate negli ultimi tre esercizi consecutivi.

Assunti nell'anno per categoria e sesso
2014/15 2013/14 2012/13 2011/2012
M F TOT M F TOT M F TOT M F TOT
Dirigenti 1 1 2 3 0 3 3 0 3 4 0 4
Impiegati e quadri 17 13 30 18 4 22 26 13 39 38 11 49
Operai 23 0 23 15 1 16 41 2 43 28 1 29
totale 41 14 55 36 5 41 70 15 85 70 12 82

Le dismissioni dell’esercizio e dei due precedenti sono così ripartite per fascia di età e per genere.

Dimessi nell'anno per età e sesso
2014/15 2013/14 2012/13 2011/2012
M F TOT M F TOT M F TOT M F TOT
fino a 20 anni 0 1 1 1 0 1 2 0 2 0 0 0
da 21 a 30 anni 10 0 10 10 1 11 6 0 6 6 1 7
da 31 a 40 anni 9 1 10 9 5 14 8 3 11 12 1 13
da 41 a 50 anni 4 0 4 6 2 8 7 2 9 5 2 7
oltre 50 anni 13 2 15 14 1 15 11 0 11 16 0 16
totale 36 4 40 40 9 49 34 5 39 39 4 43

Infine nella seguente tabella sono schematicamente sintetizzate le motivazioni della risoluzione[2] dei rapporti di lavoro nell’anno 2014/2015.

Motivazioni della risoluzione dei rapporti di lavoro FY2015
Dirigenti Quadri Impiegati Operai Totale
Dimissioni 0 1 12 2 15
Pensionamento 0 0 0 4 4
Termine contratto 0 0 2 0 2
Licenziamento 1 1 6 5 13
Mancato superamento periodo di prova 0 0 0 4 4
Decesso 1 1 0 0 2
totale 2 3 20 15 40

SUDDIVISIONE DEL PERSONALE PER ETA’, ANZIANITA’ DI SERVIZIO E FUNZIONE

Nelle prime due tabelle è esposta la ripartizione, in percentuale del totale, del personale dipendente, negli ultimi tre esercizi, per fascia d’età,

Suddivisione del personale per età
2014/15 2013/14 2012/13 2011/2012
M F TOT M F TOT M F TOT M F TOT
fino a 30 anni 63 2 65 71 3 74 77 3 80 71 4 75
da 31 a 40 anni 161 36 197 156 34 190 148 34 182 136 31 167
da 41 a 50 anni 116 27 143 103 21 124 107 23 130 108 18 126
oltre 50 anni 115 17 132 119 14 133 122 15 137 112 12 124
totale 455 82 537 449 72 521 454 75 529 427 65 492

e per anzianità di servizio.

2014/15 2013/14 2012/13 2011/2012
M F TOT M F TOT M F TOT M F TOT
fino a 5 anni 181 40 221 175 32 207 195 36 231 179 29 208
da 6 a 10 anni 140 15 155 142 13 155 126 10 136 116 12 128
da 11 a 20 anni 91 22 113 86 22 108 80 23 103 75 18 93
oltre 20 anni 43 5 48 46 5 51 53 6 59 57 6 63
totale 455 82 537 449 72 521 454 75 529 427 65 492

Nel seguente prospetto è invece indicata la suddivisione del personale per area funzionale, colta in senso tematico e trasversalmente rispetto ad un’organizzazione complessiva che ha un’articolazione divisionale.

Suddivisione del personale per funzione
2014/15 2013/14 2012/13 2011/2012
M F TOT M F TOT M F TOT M F TOT
Direzione (AD, Div. Un.op.) 9 3 12 8 2 10 8 2 10 8 2 10
Produzione 216 5 221 208 5 213 215 5 220 208 3 211
Supporto Prodotto 73 11 84 74 7 81 81 7 88 70 6 76
Qualità 44 7 51 46 6 52 44 5 49 40 5 45
Ricerca e sviluppo 53 5 58 52 4 56 50 4 54 46 3 49
Logistica 25 14 39 27 12 39 24 13 37 22 9 31
Amm.ne, Finanza, Sist. Inf.vi 12 23 35 13 20 33 10 22 32 11 21 32
Risorse Umane e org. 3 8 11 3 7 10 3 8 11 2 8 10
Commerciale 8 4 12 6 6 12 6 6 12 7 6 13
Acquisti 12 2 14 12 3 15 13 3 16 12 3 15
totale 455 82 537 449 72 521 454 75 529 426 66 492

POLITICA DELLE ASSUNZIONI

I principi su cui si basa il reclutamento di nuove risorse sono improntati alla garanzia di pari opportunità ai candidati, senza alcun tipo di discriminazione e per il tramite di un processo di selezione che si svolga

  • in più fasi con referenti diversi,
  • valutando una pluralità di candidati per la medesima posizione.

La valutazione dei candidati è basata sulle competenze, la formazione, le precedenti esperienze maturate, le aspettative ed il potenziale, declinandoli sulle specifiche esigenze aziendali.

A tutti i neoassunti vengono consegnati, tra l’altro, una copa del contratto collettivo (CCNL) applicabile ed il Codice etico MAG.

Di seguito è esposta la segmentazione del personale dipendente per titolo di studio.

Suddivisione del personale per titolo di studio
2014/15 2013/14 2012/13 2011/2012
M F TOT M F TOT M F TOT M F TOT
Laurea 20,1% 6,1% 26,3% 20,4% 5,1% 25,5% 20,1% 5,1% 25,2% 19,0% 4,5% 23,5%
Diploma 28,1% 5,8% 33,9% 24,4% 4,4% 28,8% 24,9% 4,7% 29,6% 26,4% 4,7% 31,2%
Scuola Professionale 16,6% 2,6% 19,2% 18,3% 2,7% 21,1% 17,8% 2,7% 20,5% 16,7% 2,3% 19,0%
Licenza Media 19,7% 0,7% 20,5% 23,4% 1,1% 24,4% 23,5% 1,1% 24,5% 25,1% 1,1% 26,2%
Licenza Elementare 0,2% 0,0% 0,2% 0,2% 0,0% 0,2% 0,2% 0,0% 0,2% 0,2% 0,0% 0,2%
totale 84,7% 15,3% 100,0% 86,7% 13,3% 100,0% 86,5% 13,5% 100,0% 87,4% 12,6% 100,0%

A questo riguardo si osserva che negli ultimi quattro esercizi (2011/12 – 2014/15) la quota dei dipendenti laureati è aumentato di quasi 3 punti percentuali (dal 23,5 al 26,3 per cento) mentre l’incidenza dei lavoratori con una scolarità almeno pari alla scuola secondaria di secondo grado è aumentata di quasi 6 percentuali (dal 73,6 al 79,3 per cento).

FORMAZIONE

Nel Gruppo MAG la crescita professionale dei dipendenti è sostenuta da un percorso di formazione continua. La Direzione delle Risorse Umane, sentiti i responsabili di riferimento, elabora con periodicità annuale un piano formativo, in base al quale sono programmati i corsi specifici da svolgere.

Nell’esercizio 2014/2015 sono state erogate 15.284 ore di formazione, rispetto ad dato dell’anno precedente di 12.805 ore ed una media di 16.200 dell’ultimo quadriennio. Se depurate delle ore di formazione dei neoassunti, che sono funzionali ai programmi di inserimento e dunque legate alle dinamiche dell’organico, le ore di formazione sono state 5.193, che si confrontano con 6.634 del 2013/2014 e 8.361 del 2012/2013.

Nel seguente prospetto è riportata l’articolazione delle ore di formazione nei tre esercizi consecutivi, con evidenza della porzione di attività svolta da formatori interni.

Formazione
2014/15 2013/14 2012/13 2011/12
Formazione interna per neoassunti 7.176 2.531 6.853 7.729
Qualità sicurezza e ambiente 2.480 1.382 2.546 2.724
Amministrazione e organizzazione 888 120 679 380
Lingue straniere 336 738 597 458
Ricerca e sviluppo 467 998 1.061 317
Informatica 158 749 1.174 452
Conoscenza del prodotto/processo 3.717 4.196 1.528 2.769
Altro 63 2.091 5.321 2.121
Totale 15.284 12.805 19.759 16.950
di cui:Ore di formazione erogate dai formatori interni 10.091 5.585 12.170 12.310

In tema di sicurezza sul lavoro, il gruppo ha avviato e in gran parte concluso, il percorso di formazione obbligatoria per lavoratori, preposti e dirigenti, nonché i relativi percorsi di aggiornamento periodico, in linea con quanto previsto dalla normativa vigente.

Anche in considerazione dell’orientamento ad uno sviluppo internazionale, il Gruppo attribuisce una valore prioritario alla formazione linguistica, che costituisce pertanto uno degli obiettivi di estensione del programma. 

DIVERSITA’ E PARI OPPORTUNITA’

Come evidenziato in precedenza, il gruppo MAG è impegnato per garantire pari opportunità al personale femminile, che rappresenta il 15,3 per cento dell’organico (13,8 nel 2013/2014, 14,2 nel 2012/2013). Malgrado il retaggio dell’impresa industriale abbia determinato in anni risalenti una connotazione di genere del personale dipendente, soprattutto nella categoria degli operai, le politiche adottate dal Gruppo nella sua storia più recente, improntate a principi di pluralismo e di assenza di qualsiasi forma di discriminazione, ha portato in modo naturale ad un cambiamento della configurazione antropologica della forza lavoro.

Distribuzione percentuale dell'occupazione per sesso
2014/15 2013/14 2012/13 2011/2012
M F TOT M F TOT M F TOT M F TOT
Numero 455 82 537 449 72 521 454 75 529 427 65 492

Il Gruppo è inoltre attento alle necessità di carattere familiare dei suoi collaboratori, compatibilmente con le esigenze organizzative e di produzione.

Questa attenzione si estrinseca nei programmi di maternity (e paternity) leave, previsti dai vari ordinamenti in cui il Gruppo opera, nella soddisfazione di richieste di riduzione dell’orario di lavoro (contratti part time, orizzontale e verticale).

Nel Gruppo lavorano 25 persone diversamente abili, la cui assunzione non ha rappresentato soltanto l’adempimento di un obbligo di legge (per l’ordinamento italiano) ma la volontà di favorirne l’inserimento e l’integrazione nella propria organizzazione.

SISTEMI DI REMUNERAZIONE, INCENTIVAZIONE E REMUNERAZIONE

I dipendenti di MAG sono inquadrati secondo le norme dei contratti collettivi applicabili (il Contratto Collettivo Nazionale dell’industria metalmeccanica per le strutture dell’ordinamento italiano), integrati da una contrattazione di secondo livello che comprende un superminimo per livello, un premio di risultato variabile per i livelli Operai ed Impiegati.

I Quadri ed i Dirigenti (o livelli equivalenti per gli altri ordinamenti) sono inseriti invece in un sistema di incentivazione che prevede una parte variabile (MBO) della retribuzione commisurata al raggiungimento di obiettivi collettivi ed individuali, subordinata ad una condizione di accesso, in conformità ai criteri già esposti nella sezione POLITICA GENERALE DELLE REMUNERAZIONI (supra).

Le forme di previdenza in essere per tutti i lavoratori del Gruppo sono quelle previste dalle normative vigenti negli ordinamenti in cui il Gruppo opera.

ORARIO DI LAVORO E ORE DI ASSENZA

La durata settimanale dell’orario di lavoro è fissata in 40 per per le società italiane e per il Canada (Quebec), 46 ore per gli Stati Uniti, nei primi due casi ripartite su 5 giorni lavorativi, dal lunedì al venerdì.

Nel prospetto che segue è riportata una sintesi dei dati principali del lavoro straordinario[3].

Lavoro straordinario
2014/15 2013/14 2012/13 2011/2012
Numero medio mensile addetti che hanno fatto straordinario 313 326 294 316
Numero ore di straordinario 32.496,3 33.213,3 39.250,0 39.535,0
Numero ore annuali pro – capite 61,6 62,6 76,0 83,9

Con riferimento alle ore di assenza, nelle tabelle che seguono sono riportate le informazioni[4] delle ore di assenza totali

Ore assenza
2014/15 2013/14 2012/13 2011/2012
Totale ore di assenza annue 39.140,8 39.028,0 37.905,0 39.545,0
Percentuale ore di assenza/ore lavorabili 3,8% 3,8% 3,7% 3,9%
N° ore di assenza medie pro – capite 74,2 73,5 73,5 83,9

e delle ore di assenza per malattia

Ore assenza per malattia
2014/15 2013/14 2012/13 2011/2012
Totale ore di malattia annue 20.308,0 19.849,0 22.302,0 19.591
Percentuale ore di malattia/ore lavorabili 2,0% 2,2% 2,6% 2,5%
N° ore di malattia medie pro – capite 38,5 37,4 43,2 41,56

Tali dati, come evidenziato per altri indicatori, risultano inferiori ai valori medi[5] dell’industria metalmeccanica italiana.

SALUTE E SICUREZZA DEI LAVORATORI E AMBIENTE DI LAVORO

Il Gruppo considera prioritario l’impegno alla salvaguardia della salute e sicurezza dei suoi dipendenti. Il sistema di gestione delle problematiche relative a salute e sicurezza è conforme alle leggi e normative vigenti nei diversi ordinamenti in cui il Gruppo opera e, in termini più generali, improntato al miglioramento continuo delle condizioni di lavoro.

Numero e durata infortuni
2014/15 2013/14 2012/13 2011/2012
Infortuni sul luogo di lavoro 1 3 6 10
Infortuni in itinere 2 - 1 3
Durata media assenze per infortunio sul lavoro (giorni) 20 47 280 375
Durata media assenze per infortunio in itinere (giorni) 86 - 31 47
Totale ore di assenza per infortuni 712 343 2.797 3379
Ore pro-capite di assenza dal lavoro per infortunio 1,35 0,65 5,42 7,17

Le società italiane del Gruppo hanno effettuato gli adeguamenti delle procedure aziendali e delle modalità operative richiesti dal D.Lgs. n. 81/2008 (Testo Unico in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro).

Nella successiva tabella sono riportati alcuni dati di sintesi relativamente agli infortuni sul lavoro.

L’andamento è coerente con il percorso intrapreso dal Gruppo ed i valori sono nettamente al di sotto dei valori medi[6] del settore industriale metalmeccanico.

[1] Il personale temporaneo riportato in questa sezione è costituito dal personale che presta la propria attività sulla base di contratti di somministrazione previsti dalla legge italiana. Non comprende altre forme di collaborazione (e.g. jobshoppers, co.co.pro., etc.).

[2] Per quanto occorresse si precisa che il caso di decesso non riguarda evento occorso durante lo svolgimento del lavoro né per causa correlata allo stesso.

[3] Non sono stati inclusi i dati di MAG Inc. (unità di Philadelphia – PA e Hagerstown – MD) che non sono disponibili completamente anche per gli esercizi precedenti posti a confronto.

[4] Anche per le ore di assenza vale l’indicazione riportata in nota precedente.

[5] Fonte: Federmeccanica, “L’industria metalmeccanica in cifre”, giugno 2015. – Ore pro capite di assenza del lavoro totali: 110,5 e peer malattia: 51,7. (Dati riferiti all’anno 2013).

[6] Fonte: Federmeccanica, op.cit., ore pro capite di assenza del lavoro per infortunio: 11,9 (2013).